Skip to main content

Profilassi o non profilassi dopo un’infezione urinaria nel bambino?

News dalla letteratura

Febbraio 16, 2018

Una revisione sistematica e metanalisi pubblicata recentemente su Pediatrics (Hewitt IK et al. 2017) ha mostrato che non ci sono evidenze sull’utilizzo della profilassi antibiotica nel prevenire il danno renale dopo una prima o seconda infezione delle vie urinarie nei bambini con reflusso vescico-ureterale (RVU) e non.
Sono stati inclusi sette trial randomizzati controllati per un totale di 1427 bambini ed è stata condotta un’analisi a parte per un sottogruppo di pazienti con RVU (1004 bambini). Entrambe le metanalsi non hanno mostrato differenze significative nell’insorgenza di danno renale nei bambini che avevano effettuato la profillassi antibiotica rispetto a chi non l’aveva effettuata (pooled RR, 0.83; 95% CI, 0.55–1.26 [tutti i bambini]; RR, 0.82; 95% CI 0.51–1.31 [bambini con RVU].


Il full-text dell’articolo è disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=Antibiotic+prophylaxis+for+urinary+tract+infection-related+renal+scarring%3A+a+systematic+review

Altre News

Pubblicata dall’OMS la “Global research agenda for antimicrobial resistance in human health”

Utilizzo del QuantiFERON-TB in pazienti pediatrici con infezione da HIV e Tubercolosi attiva in Francia

Infezione da Rotavirus come causa importante di mortalità nei bambini con meno di 5 anni.

L'otite media acuta non responsiva agli antibiotici (OMAr)

C'è un maggior rischio di trasmissione dell'HIV da madre a figlio tra le donne con infezione da HIV perinatale?