Utilizzo del QuantiFERON-TB in pazienti pediatrici con infezione da HIV e Tubercolosi attiva in Francia

News dalla letteratura

Aprile 05, 2018

Ci sono pochi dati in letteratura riguardanti l'uso del QuantiFERON TB in pazienti pediatrici con infezione da HIV e Tubercolosi attiva. Il gruppo di Hormi et al (Francia), ha analizzato i risultati del QuantiFERON in 63 bambini con infezione da HIV (di cui 7 con tubercolosi attiva) confrontandoli con 17 bambini con Tubercolosi attiva ma HIV negativi.

I risultati del QuantiFERON erano positivi in 2 su 7 bambini con infezione da HIV con TB attiva (sensibilità: 29%) e 16 su 17 bambini non infetti da HIV con TB attiva (sensibilità: 94% ). I 4 bambini (6%) con QuantiFERON indeterminati avevano una concomitante infezione opportunistica, la ripetizione del test dopo miglioramento clinico ha dato valori negativi.
Gli autori hanno pertanto concluso che il QuantiFERON va interpretato con cautela per la diagnosi di Tubercolosi nei bambini con infezione da HIV avanzata.

Articolo disponibile su : https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=Performance+of+the+QuantiFERON-TB+Gold+Assay+Among+HIV-infected+Children+With+Active+Tuberculosis+in+France

Altre News

Schistosomiasi: progressi verso gli obiettivi globali 2020-2025.

Districare il ruolo della pandemia COVID-19 sulla salute mentale e sul benessere dei bambini

The Opti-Rif trial: Farmacocinetica e sicurezza della rifampicina ad alte dosi nei bambini con TB

Guida sulla gestione di miocardite e pericardite post vaccino COVID-19 negli adolescenti

Covid-19 molto rare le forme gravi e bassa la mortalità

Piazza Pio XI, 62, 00165 Roma, Italia
Tel: 06.45491195
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA: 08313330964
C.F.: 96364730588


Copyright © 2021 SITIP. All Rights Reserved.