Infezione delle vie urinarie: una revisione delle linee guida.

News dalla letteratura

Marzo 16, 2021

Le infezioni delle vie urinarie (IVU) rappresentano una causa significativa di morbilità nei bambini. Un trattamento ritardato è associato a complicanze che possono portare ad un’insufficienza renale cronica. Negli anni, le linee guida sono state modificate per permettere il miglior percorso diagnostico-terapeutico. Gli autori confrontano le raccomandazioni delle linee guida dell’American Academy of Pediatrics (AAP) e del UK’s National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) sui seguenti aspetti:

  1. quali soggetti sottoporre ad esame urine. Secondo AAP si devono considerare fattori di rischio (etnia caucasica, età < 12 mesi, febbre > 39°C, assenza di altre cause di infezione), anche se la soglia per definire un soggetto a basso rischio non è ancora stata stabilita precisamente; secondo NICE nei soggetti 3-36 mesi si deve eseguire esame urine se sintomi suggestivi di IVU oppure senza sintomi ma ad alto rischio di grave patologia.
  2. come raccogliere i campioni e quali cut off di positività. Secondo AAP la positività dell’esame si ha in presenza di batteriuria ± piuria oppure se batteri ≥5x104 CFU/mL (da puntura sovrapubica o catetere). Secondo NICE la positività si ottiene se esterasi + nitriti positivi oppure qualsiasi rilievo di bacilli Gram-negativi o >103 CFU/mL di cocchi Gram-positivi da puntura sovrapubica oppure >105 CFU/mL da catetere o campione estemporaneo.
  3. quali accertamenti radiologici eseguire e quando. Secondo AAP Eco renale al 1° episodio di IVU; secondo NICE ECO renale nei casi di IVU atipici o ricorrenti nei < 6 mesi; per entrambe non di routine cistouretrografia e scintigrafia.
  4. come trattare le infezioni. Antibiotici secondo epidemiologia locale. Secondo AAP iniziare EV e poi switch per OS. Secondo NICE EV nei < 3 mesi, per OS nei > 3 mesi.
  5. come organizzare il follow up. AAP e NICE concordano nel non eseguire di routine urinocoltura di controllo e profilassi antibiotica.

Fonte:
Samuel Uwaezuoke, Adaeze Ayuk, Uzoamaka Muoneke. Urinary Tract Infection in Children: A Review of the Established Practice Guidelines. EMJ Microbiol Infect Dis. 2020;1[1]:57-65. Link: https://emj.emg-health.com/wp-content/uploads/sites/2/2020/05/Urinary-Tract-Infection-in-Children-A-Review-of-the-Established-Practice-Guidelines.pdf

 

Altre News

Impatto dei test microbiologici rapidi e della Antibiotic Stewardship su prescrizione farmacologica e outcome nei bambini con emocolture positive.

mRNA-1273 COVID-19 vaccine effectiveness against the B.1.1.7 and B.1.351 variants and severe COVID-19 disease in Qatar

Pubblicati su rivista Cell i risultati di un nostro studio

La vaccinazione dei salmoni di allevamento come procedura per la prevenzione dell'antibiotico resistenza

Kingella kingae, la nuova più comune causa di artrite settica nei bambini

Piazza Pio XI, 62, 00165 Roma, Italia
Tel: 06.45491195
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA: 08313330964
C.F.: 96364730588


Copyright © 2021 SITIP. All Rights Reserved.